GianlucaC.


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Provenendo da cassis strada chiusa al pas de là colle. Circa 1h a piedi per raggiungere il parcheggio del bel vedere.
Il parcheggio del belvedere è l’unico con un parapetto in metallo verde provenendo da cassis, riconoscibile per le soste con targhette di uscita delle vie alla sua base. La “boule” è la formazione rocciosa tondeggiante a bordo strada subito prima del belvedere, contornarla verso l’orlo della Scogliera per reperire la corda fissa d’accesso.
Falesia mediocre, tiri corti e discontinui su roccia spesso di scarsa qualità.
Panorama stupendo, consigliato a mio avviso il casco.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
12 rinvii sufficienti. Fare attenzione al rischio d incastro nelle doppie. Tiro di collegamento mediano senza spit.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Parcheggio 6€/giornaliero
Dalla sosta del secondo tiro è possibile con una doppia sulla destra dello spigolo (faccia a monte) scendere a terra senza bagnare le corde.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Avvicinamento senza neve, persiste una piccola lingua all'attacco ma la si può aggirare senza problemi. Discesa in doppia su brontolo balakov con una corda da 60. Utilizzata una serie di friends dallo #0,3 al #2 c4 bd e 8 rinvii (a mio giudizio meglio allungabili perchè alcuni tiri sono un po' tortuosi). parecchi chiodi nei punti chiave e uno spit sulla placca a circa metà via.

A mio giudizio una via molto bella e meritevole in un ambiente altrettanto suggestivo.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Seguito l'avvicinamento "glaciairistes".
Primo tiro su vecchi spit da 8mm, doppie dritte ma non proprio velocissime.
Molte scariche sul "grand névé".
12 rinvii più che sufficienti, consigliati anelli per allungare.
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
attrezzatura :: scialpinistica
Saliti da Fonte Cerreto con la cabinovia fino a campo imperatore, poi al Duca degli Abruzzi quindi in vetta all'Occidentale passando per la Direttissima. Neve a tratti gelata dal vento. Traverso dal Calderone alla sella con sassi affioranti. Cornici sul colle della Portella, siamo tornati al Duca passando dalla sella di Monte Aquila, ottima traccia alta dal fondo della Val Maone attraverso le gobbe di Campo Pericoli. Discesi nel vallone sottostante la seggiovia fino a 500m di quota circa dal parcheggio. Dove finisce la neve tenersi sul versante dx idrografico fino a reperire un comodo sentiero che riporta al parcheggio.
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: la strada che che collega passo s leonardo a pacentro è chiusa, passare da campo di giove.
attrezzatura :: scialpinistica
portage fino alla fine del bosco, 30 minuti circa. Messi gli sci non appena entrati nel canale vero e proprio.
Sciabilità :: *** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: strada pulita
attrezzatura :: scialpinistica
Piccolo report della gita di domenica: -de-falinier-da-cheneil/

Qualche nota: innevamento abbondante sui versanti meno esposti al lavoro del sole. qualità della neve più che buona, in evidente "appesantimento" date le alte temperature ma ancora facilmente sciabile e non crostoso. al momento non servono ramponi né piccozza. Osservato un distacco di fondo spontaneo di piccole dimensioni sul versante a sud poco prima della vetta.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Ritardataria relazione di una gita effettuata quest'estate. Speriamo comunque di fornire qualche spunto a futuri ripetitori...

-cresta-sud-est/
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Qualche info su: -fer-via-gervasutti/