C. NORD


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Auto appena sopra Gimillan. Seguire indicazioni Laghi-Grauson
Tranquilla escursione di circa due ore, da valutare comunque E come da segnaletica. Il Lago si è ormai ridotto parecchio e non è al suo meglio. Molto bello il pianoro e la particolare vista del vallone del Grauson che si ha. Giornata nuvolosa che ha scoraggiato puntate verso altre mete nei dintorni.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Traffico e auto parcgeggiate ovunque in occasione del Ferragosto.
Sentieri in ottime condizioni, tutti facili e ben segnalati. Corrette le indicazioni sui tempi della traversata che abbiamo trovato abbastanza lunghetta, forse anche a causa del sole implacabile che picchiava sul percorso. Ovviamente molta gente ai rifugi ma ne è valsa la pena anche nel giorno di Ferragosto. Per puro caso abbiamo preso uno dei pullman che portano da Pont ad Aosta che ci ha lasciati al parcheggio per lo Chabod dove avevamo lasciato l' auto, evitandoci l' ultima, inutile, parte dell ' anello.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Auto al primo park di Pila-seggiovia Chamolè
Fatto giro ad anello Pila - san Grato - Alpe Chamolè - Plan Fenetre - Comboè - Rifugio Arbolle - Colle Chamolè - Lago Chamolè - Alpe Chamolè - con discesa a Pila seguendo il sentiero 16 con l' ultima , brutta, parte lungo le piste. Sono circa 1000 m di dislivello tutti su sentieri ben indicati e in buone condizioni. Nessuno fino al Rifugio; dopo affollamento e traffico da bollino rosso.
Sempre bella Comboè, anche con la stradina che vi arriva.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Parcheggiato a Cerisey, dopo S. Oyen-Flassin.
Da Cerisey (m 1404) breve tratto di poderale (cartello giallo) per arrivare a S. Leonard, alla fontana del Citrin e all' imbocco del sentiero per il lungo e ampio vallone che conduce al colle. Percorso poco conosciuto e frequentato, in ambiente bellissimo, nella parte alta che si apre dopo il bivio per la sorgente ferruginosa e il primo alpeggio. Trascurabile il Lago mentre dal Colle apertura sul Vertosan e ampio panorama. Incrociate pochissime persone in uno dei periodi piu' affollati dell' anno. Al bivio più in alto, sotto un pino, seguire a destra il sentiero 8 per evitare di andare verso la Tete du Bois; per il resto facilissimo sentiero in mezzo ai pascoli.
E' vero che ci sono, purtroppo, alcuni tralicci dell' alta tensione ma fate finta di non vederli.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Parcheggio al Colle san Carlo.
Sentiero tutto in buone condizioni; due soli ,piccoli ,tratti con neve che non danno alcun problema. Sotto il lago l' acqua, ruscellando, fa il suo lavoro confondendo un po' la traccia ma basta alzare ogni tanto lo sguardo per ritrovare i segni gialli. Percorso facile e non faticoso ma abbastanza lungo. Diverse persone in cima, alcune salite da La Joux- Chabodey; molte altre al lago con cani a bambini anche piccoli.
Giuro che oggi ho visto uno scendere dal lago con le Crocs. Complimenti ! , ma se non è per vesciche o altri problemi ai piedi non penso sia da imitare.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Grande parcheggio a Pont.
Sentiero in buone condizioni, facile, ben scalinato e totalmente privo di neve, che sale costantemente senza presentare particolari difficoltà anche se è indicato EE. Giro ad anello non lungo ma veramente bello per il panorama sul gruppo del Gran Paradiso e per il percorso lungo il Piano del Nivolet. Attualmente il sentiero 3A-3D per Pian Borgnoz è "chiuso" per manutenzione, con ordinanza comunale, fino all' alpeggio di Turin ; quindi, in ogni caso, discesa dalla Croce dell' Arolley come da itinerario.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Divieto poco sopra Vens. Verificare apposita ordinanza di accesso.
L' accesso al Vallone è permesso, di solito, da metà giugno a metà settembre, con apposita ordinanza del Comune di Avise, ma solo per i clienti del bar-ristorante Grand Baou a Jovencan. Quindi, in teoria, la sosta al Lago di Joux è vietata e si può parcheggiare solo di fronte al ristorante se si è clienti. In pratica è vero che si vede un pò di tutto ma ci sono state anche diverse multe. Tutto questo spiega forse il fatto che i laghi di Dzioule (o Dziule) siano poco frequentati anche se molto belli. In effetti partire da Vens comporta più di cinque chilometri di sterrato prima di iniziare a salire. E' consigliabile effettuare il giro ad anello proseguendo dai laghi verso sinistra (segni gialli) sino alla Sella di Dziule che si affaccia sui meravigliosi prati sopra l' Alpeggio Les Ors da dove, su pista erbosa, si scende a Frà e al parcheggio.
La difficoltà è comunque da considerarsi E da qualsiasi parte si salga.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Strada aperta fino a Pian Praz.
Approfittato dell' apertura della strada fino a Pian Praz in occasione della celebrazione della Madonna degli Alpini per salire questa bella montagna che altrimenti ha un lungo avvicinamento. Fatto piccolo giro salendo con il sentiero N° 3, che parte dall' ultimo tornante e va tutto a destra fino a raggiungere la dorsale sopra Courmayeur, e sceso con il 3A più diretto sul Pian. Tutto molto facile anche se mancano segni e indicazioni recenti ma il percorso è sempre evidente.Celebrata la Messa in cima e "merenda" offerta dagli Alpini al ritorno. Giornata con panorami che confermano la fama di questa punta in posizione straordinaria. Il sole picchia su tutto il sentiero e quindi conviene salire molto presto. Appuntamento al prossimo anno.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Oggi poderale aperta in occasione della "Rencontre".
Giornata della "Rencontre" al Col du Mont, tradizionale valico fra Italia e Francia, tra gli abitanti della Valgrisenche e della Tarantaise, che si svolge ogni anno ,a luglio, in ricordo delle comuni radici. Messa, canti e ottimo pranzo "savoiardo", questa volta a cura dei francesi, ai 2697 metri della casermetta poco sopra il Colle. Avvenimento molto bello, e interessante dal punto di vista storico, che forse non è adeguatamente conosciuto e partecipato. L' appuntamento è per il prossimo anno.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Piccolo parcheggio a Sylvenoire
Fatto giro ad anello, ben indicato fin dalla partenza, seguendo poi le nuove paline a Pian Pessey e ad Arpissonet-Chantel. Mancano i segni gialli sul sentiero 4, che però risulta sempre molto evidente, per ricomparire sul 5A, da Chantel verso il Gontier. Percorso con lungo traverso, facile e tutto in buone condizioni, pulito degli alberi abbattuti e praticamente senza neve. Per salire al Gontier meglio magari prestare attenzione al bivio in salita segnalato solo da frecce gialle, mentre , proseguendo in piano ( 5A su pietra) ci si ricongiunge con il sentiero 5 che sale dal fondovalle, comunque poco sotto il bivacco. In discesa i ponti sono a posto e anche l' ultimo torrente si passa bene, su pietroni fissati, con intorno i resti di una grossa valanga .
Godetevi la fioritura dei rododendri e l' apparizione dal bosco della Parete nord della Grivola ancora ben imbiancata. Nessuno lungo tutto il percorso.
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Money (Lago di) da Gimillian (18/08/18)
    Chabod Federico - Vittorio Emanuele II (Rifugi) da Pravieux, anello (15/08/18)
    Comboè (Alpe di) da Charvensod (14/08/18)
    Citrin (Col) da Saint Leonard (12/08/18)
    Pouegnenta (Becca) o Pugnenta dal Colle San Carlo (10/08/18)
    Grand Collet da Pont Valsavarenche (06/08/18)
    Dziuile (Lago) da Vens (03/08/18)
    Crammont (Mont) da Elevaz (29/07/18)
    Mont (Col du) da Bivio Surrier-Grand Alpe (22/07/18)
    Becca Plana (Col de) da Sylvenoire, anello per il Bivacco Gontier (29/06/18)
    Corquet (Monte) da Les Druges, anello per il Vallone di Saint Marcel (21/06/18)
    Vercoche (Lago) da Outre l'Eve, anello valloni della Legna e Laris (18/06/18)
    Rodoz (Frazione) da Meran, anello per Gettaz (12/06/18)
    Champillon - Letey Adolfo (Rifugio) da Haut Praz Bas (30/04/18)
    Capitano Crova (Ricovero) da Bonne (21/04/18)
    Croix (Col de la) da Mont Blanc (14/04/18)
    Court de Bard da Challancin (02/04/18)
    Chaligne (Rifugio) da Petit Buthier (01/04/18)
    Bonatti Walter (Rifugio) da Plampincieux (13/02/18)
    Les Ors (Alpeggio) da Cheverel (11/02/18)
    Piccolo San Bernardo (Colle del) da Pont Serrand (03/02/18)
    Comagna (Testa di) da Sommarese (28/01/18)
    Balma-Arietta (Colle) da Campiglia Soana, anello per il Santuario di San Besso (15/10/17)
    Mombarone (Colma di) e Punta Tre Vescovi da San Giacomo (08/10/17)
    Barbustel (Rifugio) da Veulla, anello per il Lago Leser (27/08/17)
    Chalet de l'Epee, Bezzi (Rifugi) da Usellieres, anello (05/08/17)
    Mort (Lac) dalla Diga di Place Moulin (24/07/17)
    Spataro Franco (Bivacco) da Ruz e Plan de la Sabbia (24/07/17)
    Pechoud (Casotto) da Carrè, anello per Alpe Chaussettaz e Chanavey (25/06/17)
    Paillasse (Mont) e Mont Blanc da Rhèmes Saint Georges (24/06/17)
    Regina (Punta della) da Ronca, anello (17/06/17)
    Corquet (Monte) da Les Druges, anello per il Vallone di Saint Marcel (11/06/17)
    Planes (Alpeggio le) da Morgonaz (03/06/17)
    Saron (Mont) da Doues (02/06/17)
    Giavino (Alpe) da Tressi (21/05/17)
    Pratofiorito (Lago di) da Gavie (23/04/17)
    Giassit (Col) da Santa Margherita (19/03/17)
    Portola (Monte) e quota 2092 m da Santa Margherita per il Col Portola (19/02/17)
    Pio Merlo (Bec du) da Perreres (25/09/16)
    Chaparelle e Vecchia (Colli) da Niel, anello (12/09/16)
    Fenetre (Col) da Rhêmes-Notre-Dame (03/09/16)
    Chalet de l'Epee, Bezzi (Rifugi) da Usellieres, anello (24/08/16)
    Pillonet (Colle) da Barmasc (24/06/16)
    Aver (Becca d') e Cima Longhede da Champlong, anello per Ronc e il Col des Bornes (21/05/16)
    Gran Piano da Balmarossa (15/05/16)
    Servino (Borgata) da Scandosio (14/05/16)
    Arzola (Monte) da Posio (25/04/16)
    Tsa Fontaney (Alpe) da Porliod (05/02/16)
    Comagna (Testa di) da Arbaz (24/01/16)
    Chiaromonte (Rifugio) da Traversella (08/11/15)
    Raty (o Ratè), Vernouille e Muffé (Laghi) da Mont Blanc, anello (04/10/15)
    Chaleby, Vessona, Salvè (Colli) da Lignan, anello (20/09/15)
    Tersiva (Punta, Giro della) da Dondena, per Colli Moussaillon, Lavodilec, Leppe, Laures, Invergnaux, Finestra (11/08/15)
    Fallére (Rifugio) da Vetan (05/08/15)
    Nel (Colle di) da Villa, anello (03/08/15)
    Porta (Colle della) traversata Nivolet - Ceresole per Colle della Terra, Bivacco Giraudo, Gran Piano (20/07/15)
    Garin, Chamolè, Tsa Séche (Colli) da Gimillan, anello (16/07/15)
    Entrelor (Testa di) da Rhemes Notre Dames, anello valloni di Sort e di Entrelor (12/07/15)
    Levionaz Dessous (Alpe) da Eau Rousse e il Vallone di Levionaz (11/07/15)
    Tzére o Tsére (Gran Lago di) e Bivacco Città di Mariano da Saint Jacques, anello (09/07/15)
    Chavannes (Col de) da Porassey per il Vallon de Chavannes (05/07/15)
    Liconi (Testa di) da Morge (04/07/15)
    La Llièe (Bivacco) da Thoules per l'Alpe Verzignolette (30/06/15)
    Valdobbia (Colle) da Valdobbia (28/06/15)
    Zerbion (Monte) da Promiod (25/06/15)
    Cima Piana (Colle di) e Bec Gavin da Vesey, anello per Lago Panaz e Brenva (21/06/15)
    Rosta (Cima) dal Santuario di Prascondù per il Colle Crest (17/05/15)
    Arbella (Punta) da Mont Pont, anello per Nivolaj e Piancerese (02/05/15)
    Pistone (Bric) o La Viltà dal Ponte Romano per il Sentiero del Basilisco (12/04/15)
    Leretta (Punta) e quota 2051 m da Pian Coumarial, anello (06/04/15)
    Giassit (Col) da Santa Margherita (28/03/15)
    Francou, Champ (Alpeggi) da Promiod, anello (12/03/15)
    Portola (Monte) e quota 2092 m da Santa Margherita per il Col Portola (08/03/15)
    Vargno (Lago del) da Pillaz (28/02/15)
    Servaz (Lac d) da Veulla (12/02/15)
    Alpe Cavanna (Rifugio) da Andrate (08/02/15)
    Champlong (Alpe) da la Magdeleine, anello per Chamois e Col Pilaz (18/01/15)
    Sella Vittorio (Rifugio) da Valnontey (18/10/14)
    Giassit (Col) da Santa Margherita, anello per il Col Liet (27/09/14)
    Tre Vescovi (Punta) da Niel, anello per Colle della Mologna Grande e Col Lazouney (21/09/14)
    Leynir (Col) da Thumel (14/09/14)
    Goletta (Lago) da Thumel per il Rifugio Benevolo (13/09/14)
    Rothorn (Passo del) e Laghetti del Saler da Staffal (02/09/14)
    Ponton (Lago) da Lillaz per il rifugio Sogno di Berdzé al Peradzà (17/08/14)
    Miserino (Laghi) da Lillaz per il Rifugio Sogno di Berdzé (15/08/14)
    Etselè (Col d') o Eyelè Anello Valloni Clavalité e Savoney (07/08/14)
    Crabun (Monte) da Fey Dessus/Prà (05/07/14)
    Croix Corma da Fey per il Col di Finestra (12/06/14)
    Verzel (Punta) dall'Alpe Frera (08/06/14)
    Pourcil (Frazione) da Outrefer, anello per Pian Bosonin (26/04/14)
    Cou (Tete de) da Machaby (13/04/14)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (30/03/14)
    Secheron (Alpe) da Vens (29/03/14)
    Pilaz (Col) da la Magdeleine (16/03/14)
    Alpini (Cappella degli) da Lillaz (09/03/14)
    Mascognaz (Villaggio) da Champoluc (02/03/14)
    Azaria (Piano d') da Campiglia (23/02/14)
    Comagna (Testa di) da Arbaz (09/02/14)
    Salomon (Borgata) da Brusson (25/01/14)
    Kiry (Cappella del) da la Cara (12/01/14)
    Pillonet (Col) anello Buisson-Chamois-Champlong-la Magdaleine-Antey (24/12/99)
    Pillonet (Col) anello Buisson-Chamois-Champlong-la Magdaleine-Antey (24/12/99)
    Fenetre de Tsan da Triaten, anello Torgnon - Saint Barthélémy (01/01/70)