Marchisa (Rocca la), Pic de Sagneres, Monte Chersogno da Chiazale, giro per il Colle di Vens

La gita

Sciabilità :: ***** / ***** stelle

neve (parte superiore gita) :: primaverile

neve (parte inferiore gita) :: primaverile

attrezzatura :: scialpinistica

Giro di grande soddisfazione, anche per le attuali condizioni che sono perfette.
Siamo partiti con il buio, prima delle sei, alla luce delle frontali, per giungere in vetta alla Marchisa alle 12. Con le temperature attuali molto calde questo è l'orario ideale da non superare.
La salita verso il colle Sagneres, nella parte bassa, è caratterizzata da molte vecchie slavine e tracce di passaggio, al punto che non la consiglierei in discesa. Bello il pendio alto sotto il colle con buona traccia.
Neve dura e grippante sulle creste del Sagneres e del Chersogno mentre la discesa a sud in Val Maira, fatta verso le 8.30/9.00 è di buona moquette.
Scendendo dal Chersogno neve piacevolissima, soprattutto stando sulla destra orografica del canale dove l'esposizione a ovest favorisce pendii più lisci.
Poca ma più che sufficiente neve nella risalita verso la Marchisa che non da problemi, anche perche il pendione Est ha già scaricato (abbondantemente).
Dalla Marchisa abbiamo sbirciato i pendii e valutato che fossero più belli quelli del colle della Marchisa. E così fu, davvero : neve bella e a tratti eccezionale, sino al piano quota 2300/2200. Poi abbiamo evitato la strada svalangatissima scollinando a destra dopo l'ultima baita stando sempre sulla destra orografica con neve marciotta ma sciabile. Alla fine siamo rientrati sul percorso usuale con neve ormai sfondosa che consiglia di stare sulla strada o comunque sulle tracce dei passaggi precedenti.
Si arriva sci ai piedi sino quasi al rifugio Melezè.
Rampant utili se non indispensabili in molti punti, casco consigliabile.

Un rigraziamento ai due ski-alp che mi hanno dato un graditissimo passaggio sino all'auto.
Giro spettacolare assolutamente consigliabile.

Gita caricata il 13/04/11

Le foto

Pendii di discesa da Pic Sagneres
O' Chersogno
Gran fioca scendendo la Marchisa
Marchisa
Marchisa e Sagneres dal Chersogno (rosso D+ - verde D-)
Descrizione completa dell'itinerario