Aigle (Pitre de l') da Villardamond

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti

neve (parte superiore gita) :: crosta portante

neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante

quota neve m :: 1800
Questo del Rio Combeiraut è veramente un bell'angolo dell'alta Val Chisone (anzi Chisonetto), una rarità locale che si è salvata dalla colata di cemento e impianti che lo stringono d'assalto da tutti i fronti. Il panorama dalla cima è molto ampio e bello abbracciando praticamente tutte le Cozie, ma occorre tenere alto lo zenit per non incappare nelle "brutture" circostanti. Partiti alle 8.00 e, seguendo fedelmente la relazione, dopo tre ore in vetta su un'ottima traccia portante. Solo noi tre in vetta con un breve seguito di skialp. Al ritorno digressione seguendo la Costa Treceira fin nei pressi del Col Basset e poi giù con una neve molto faticosa. Con Gaetano e Sergio.

Gita caricata il 26/03/11

Descrizione completa dell'itinerario