Colme (le) e Monte Cavallaria da Calea

La gita

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle

Tempo nuvoloso e freddo con qualche folata di aria gelida in cima al Cavallaria, dove abbiamo terminato l'escursione, poi al pomeriggio sole tiepido e ampie schiarite. Saliti percorrendo per intero la Strada delle Vote, arrivando così in centro a Brosso da dove abbiamo raggiunto il ponte sul torrente Assa e quindi il sentiero n. 721. Scesi per il n. 722 e poi 723 sino a Castagneti di Sopra come da itinerario, poi seguito la stradina asfaltata che porta a Castagneti di Sotto e termina davanti ad una casa, oltrepassata la quale si trova il sentiero indicato nella descrizione che si collega alla Strada delle Vote nei pressi del ponte sul torrente Assa e della cascata "Pissun". Percorso interessante che permette di visitare i ruderi delle antiche miniere e delle strutture ad esse funzionali (fucina, fornaci, invasi). Sentieri per il Cavallaria completamente sgombri da neve, eccettuato qualche piccolo residuo proprio sulla cima e su qualche breve tratto di strada.
Pensavamo di essere solo noi ad avventurarci sul Cavallaria sotto nuvoloni poco rassicuranti e invece a Brosso abbiamo incontrato Michele con gli amici Mimmo e Alberto, anche loro saliti da Calea, con i quali abbiamo piacevolmente condiviso parte della salita e tutta la discesa. Un saluto e un arrivederci a presto
Molti i parapendii che si sono alzati in volo mentre noi scendevamo.

Gita caricata il 22/03/11

Le foto

Sulla Strada delle Vote
La poca neve residua
Il monte Cavallaria dal sentiero di discesa
Verso la pianura
Parapendii
La Serra
Descrizione completa dell'itinerario