Giavin (Candelone di)

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

condizioni ghiaccio :: Buone

tipo ghiaccio :: Duro, nella parte inferiore più morbido nella parte mediana

note su accesso stradale :: Libero fino a Verana

quota neve m :: 1400
La cascata si raggiunge dal vallone della Legna. Indicazioni stradali per Verana e poi Vallone della Legna. Parcheggiata la macchina si prosegue sul sentiero numero 4, seguendolo a sinistra dove questo si biforca ed attraversa un ponte. Dopo il ponte si incontra una staccionata al termine della quale si può tagliare a destra (a monte) attraversando i prati che adducono a delle baite diroccate. Da queste si prosegue in debole salita fino a raggiungere la prima gola da cui parte la cascata "La storia infinita". Proseguendo a mezzacosta si raggiunge l'anfiteatro con i due candeloni. Sosta a cordoni e maillon su masso in cima al salto.
Sceso e poi risalito (il ramo di sinistra) di ritorno dalla cascata "La storia infinita". Molto piacevole e non troppo duro, grazie ai "riposi" che si trovano lungo il tiro. Tempo uggioso e non troppo freddo. Il ghiaccio era ancora duro sebbene la cascata colasse.

Gita caricata il 11/01/11

Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: II :: 5 :: [scala difficoltà]
esposizione: Varie
sviluppo cascata (m): 50

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale