Mongioie (Monte) da Viozene

La gita

Sciabilità :: *** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: crosta portante

neve (parte inferiore gita) :: crosta portante

note su accesso stradale :: pulito

quota neve m :: 1600
Viozene, ore 9,30, temperatura -11, io e il Bona guardiamo sconsolati i prati che sembrano arrivare fin sotto le rocce della cima delle Colme.
Con incrollabile ottimismo ci carichiamo tutto in spalla e partiamo.
Fino a 1900m camminiamo sull'erba, poi coi ramponi su una crosta durissima fino in vetta. Tutto l'itinerario è al sole che un pò aiuta.
Discesa: fino alla bocchetta delle Scaglie crosta durissima un pò irregolare ma sciabile.
Dalla bocchetta in giù ha mollato quasi niente ma la superficie è liscia e, quando scopriamo che le lamine tengono, ci esaltiamo. Seguendo le lingue arriviamo sci ai piedi a 1550m.
Con queste condizioni assolutamente vietato cadere.
Col clinometro ho misurato queste pendenze: poco più di 30°nel canale, con 50 metri a 40°
Foto e altre amenità tra breve su " "

Gita caricata il 18/12/10

Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud
quota partenza (m): 1245
quota vetta/quota massima (m): 2630
dislivello totale (m): 1385