Briccas o Trucchet da Brich

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

neve (parte superiore gita) :: crosta portante

neve (parte inferiore gita) :: umida

Dopo il mercoledì passato sulle piste di Prali (tra le nebbie e sotto la pioggia), oggi si torna sui monti con nuovi amici...leggendo che le condizioni della neve non erano il massimo, nell'incertezza in macchina carichiamo sia gli sci che le ciaspole; giunti a Borgo con una macchina piena come un uovo (4 persone, un pastore tedesco, zaini, sci e ciaspole) salendo verso Brich incontriamo un "local" di nome Giacomo (probabimente "ottantenne") che saliva verso Brich, strigendoci un pochino siamo riusciti a trovare un posto anche per lui in macchina (evitandogli la fatica)...parcheggiata l'auto e salutato il simpatico "Giacu", optiamo per adoperare le ciaspole, poichè la neve nella parte bassa era molto scarsa e probabilmente nella parte alta forse non era stupenda (date anche le mie ridotte qualità da sciatore preferivo non trovarmi sotto gli sci della crosta non portante), il vento imperversava sin dalla partenza con qualche raffica moderata (sbuffi di neve in vetta), ma poichè non era freddo sembrava di essere in primavera. Panorama stupendo dalla cima sotto un cielo terso ma con raffiche più intense. Giunti in vetta Gio, Gian, io e la "piccola" Asia, Sim purtroppo oggi non era molto in forma e si è fermata prima. In discesa, mentre ci accigevamo a partire dopo una breve sosta, una forte folata di vento ha travolto il mio zaino quasi rovesciandolo, purtroppo una mia borsa è volata come una mongolfiera sparpagliando per la discesa qualche mio oggetto, ma per fortuna son riuscito a recuperare tutto con l'aiuto di Gio e Gian (che ringrazio ancora). In fine una sosta in piola non guasta mai, in particolare con dei nuovi amici conosciuti "sui monti", era da tempo che non trascorrevo una giornata così in montagna riuscendo anche a mettere da parte i pensieri e i problemi della quotidianità della pianura... grazie ancora a Gian, Gio, Sim e la "piccola" Asia, a presto sui monti...

Gita caricata il 14/12/10

Le foto

...il Monviso la fa da padrone...
croce di vetta
Gio, Gian, la "piccola Asia" ed io
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MR :: [scala difficoltà]
esposizione: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1458
quota vetta/quota massima (m): 2426
dislivello totale (m): 968

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale