Camoscio (Corno del) da Staffal per il Passo dei Salati

La gita

Sciabilità :: ** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: umida

neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata

note su accesso stradale :: Libero fino a Staffal

quota neve m :: 1900
La neve comincia appena sopra l'abitato di Staffal, anche se, lungo la prima parte della pista, le chiazze scoperte vanno via via infittendosi.
Le piogge/nevicate hanno reso molto zuppa la neve che ovviamente tende a presentarsi pesante anche al mattino presto. Per giungere all'arrivo del primo troncone della funivia per il Passo dei Salati occorre percorrere un tratto di strada che era in fase di sgombero dalla neve e quindi sarà pulito nei prossimi giorni (sci in spalla dunque....).
Pericoli oggettivi praticamente nulli.
Giornata strappata alle nebbie ed al maltempo generale. Siamo partiti presto, ma la neve non è comunque risultata entusiasmante, seppur sciabile. Perlomeno non siamo stati fermi ed una boccata di aria l'abbiamo presa. Volevamo terminare la giornata in falesia, ma la debolissima nevicata poi trasformatasi in pioggia, che ci ha accompagnato negli ultimi momenti della discesa, ci ha forzato al ritorno anticipato. Pazienza, speriamo nei prossimi fine settimana.

Gita caricata il 11/05/10

Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: ski area
difficoltà: MS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Ovest
quota partenza (m): 1843
quota vetta/quota massima (m): 3026
dislivello totale (m): 1200