Magehorn da Engiloch

La gita

Sciabilità :: *** / ***** stelle

osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti

neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante

neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante

quota neve m :: 1700
I 30/40 cm caduti tra mercoledi e giovedi, umidi nella parte bassa del bosco e fino ai pianori di Bistine, diventano fortemente lavorati dal vento da lì in avanti. Sorpassato un grosso distacco partito dalla costiera del Galehorn a sx, passiamo con cautela l'ultimo ripido pendio per raggiungere il colletto. Da lì in vetta con parecchie conversioni preferendo la parte sopravento che non presenta problemi a parte il fondo indurito dal gelo. (consigliabili coltelli.). In discesa da evitare per il momento il pendio rivolto a SE che guarda il vallone del Bistine, ci è sembrato abbastanza sovraccarico. Gita al momento in condizioni non eccellenti. Sorry, la polvere di cui parla Serzo io non l'ho vista.
In compagnia dell'inossidabile Bilo. Un saluto a Alfons, Anton e loro amico conosciuti in vetta, grazie dell'ottimo vino.

Gita caricata il 04/04/10

Le foto

grosso distacco dal Galehorn
quasi in vetta
si infila qualche discreta curva
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Est
quota partenza (m): 1769
quota vetta/quota massima (m): 2620
dislivello totale (m): 851