Gias dei Laghi (Testa) da Baraccone

La gita

Sciabilità :: ***** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn

neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn

note su accesso stradale :: posteggio presso i Casolari del Baraccone

quota neve m :: 1700
Gita superconsigliata per chi volesse ancora fare una bella discesa portando gli sci per soli 15 minuti (cronometrati). La neve è compatta e scorrevole e non ostante le numerose rigole ben sciabile, soprattutto considerando la stagione avanzata. Oggi siamo saliti al Passo della Cairiliera con i coltelli. Arrivati al passo per salire sulla vetta bisogna togliere e mettere gli sci un paio di volte ma ne vale la pena. Secondo me è una gita ancora fattibile per almeno ancora 10 giorni o forse più , perlomeno fino al passo. Oggi numerosi gli scialpinisti sul percorso. Menzione particolare per Paolo De Chiesa visto scendere nel canalone come ai bei tempi della Valanga Azzurra. Giornata bella e calda, ma oggi la neve non ha risentito della temperatura. In 9 del CAI ULE di Ge – Sestri (Gruppo Larice)
Oggi gruppo “pensionati” quasi al completo (9 su 12) dopo una stagione Super iniziata con il M.Bodoira il 9 Novembre ed ormai giunta quasi al termine (anche se oggi si facevano già i programmi per la prossima settimana!). Vorrei fare un saluto a tutti i componenti del magnifico gruppo partendo da, Alberto, Armando, Attilio, Carlo, Ettore, Franco-(Larice), Luciano, Nino, Nicola, Stefano ,Tonino. A tutti grazie per la bella stagione trascorsa insieme.

Gita caricata il 18/06/09

Le foto

Verso il Passo della Cairiliera
Simpatico incontro con un ex Valanga Azzurra in vetta
Breve tratto senza neve al Passo
Vallone di Maladecia e preparazione per la discesa
Il vallone di Maladecia
Descrizione completa dell'itinerario