Marchisa (Rocca la) da Sant'Anna

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti

neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo non portante

neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante

note su accesso stradale :: ok fino alla chiesetta di S. Anna

quota neve m :: 1800
Meteo migliore, ma neve peggiore del previsto. Crosta, crosta e crosta. Evidentemente le poche ore di sereno nella notte non sono state sufficienti per gelare bene la neve. Neve in pratica da subito, e innevamento abbondante, specie in alto. Noi siamo saliti e scesi sulla dx orografica del vallone (più in ombra). Comoda la salita passando dal colletto fra il Col di Vers e la cima, si evita la breve discesa per l'aggiramento del primo salto roccioso della cresta SO. Incredibile trovarsi da soli sulla Marchisa a metà maggio! Panorama vastissimo. In queste condizioni si arriva con le racchette in cima, ma con neve più dura potrebbero essere necessari i ramponi per l'ultimo tratto. Discesa nella pappa, ma ancora passabile. Con il socio Renato, motivatissimo a conquistare finalmente questa benedetta cima.

Gita caricata il 16/05/09

Le foto

vetta e colletto a dx
il ripido pendio finale
ricamini tutti nostri
nella gorgia verso S. Anna
Descrizione completa dell'itinerario