Grand Golliaz, anticima 3189 m da Mottes

La gita

Sciabilità :: **** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn

neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn

note su accesso stradale :: Lasciare auto sotto il viadotto autostrada

quota neve m :: 1600
Si parte ed arriva sci ai piedi fino all’auto. A quota 1870 bisogna togliere gli sci per circa 30 metri di dislivello per mancanza di neve, poi neve continua fino in vetta. Noi abbiamo risalito la Comba de la Tula salito il colle di Angroniettes (2974) e risalito ,alcuni con sci ai piedi alcuni con sci nello zaino il ripido pendio finale (E). A consuntivo si potevano lasciare gli sci a quota 3000 vista la neve difficile trovata dalla vetta al colle. Una curiosità: i due GPS del gruppo marcavano in vetta alla cima sciistica quota 3190 m invece di 3109 m riportata su tutte le relazioni. In discesa dal colle fino a quota 1900 firn fantastico da 5* poi un traverso fastidioso su una vecchia slavina , il tratto di circa 30 m senza sci, poi ancora neve trasformata fino all’auto. In 7 del CAI ULE di Ge – Sestri da Genova in giornata. Aggiunta traccia GPS

Gita caricata il 14/04/09

Le foto

Sullo sfondo il Gran Golliaz
Comba la Tula -Itinerario di salita
Col de Saule (2816 m)
Verso il colle des Angroniettes (2974 M)
Arrivo in vetta
Firme
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: OS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Est
quota partenza (m): 1653
quota vetta/quota massima (m): 3189
dislivello totale (m): 1544

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale