Roc Neir (Monte) da Ponte del Dazio

La gita

Sciabilità :: **** / ***** stelle

Signore, non siam degni!
Passino le goduriose discese sul Colombano, ma di spassarsela sul Roc Neir davvero non ce lo sognavamo nemmeno piu'...
E invece...
Ottima, remunerativa e panoramica la traccia, penso di Mountain, e assai bella quanto inaspettata la discesa. Lo strato di neve è tale da coprire ogni singola pietruzza e si trova ancora farina sin sotto i 900 metri (!!!). Poi, comunque, fra traversini nel bosco e stradine innevate, si arriva sino al Ponte del Dazio.
Ero stato tentato dallo scendere il valloncello più a ovest che si ricollega al vallone dell'Agnello, ma ho visto che le contropendenze esposte a ovest iniziavano, con il sole che prendono, a sviluppare un po' di crosticina, problema che non si pone nel vallone di salita.
Bella come sempre la vista dalla punta, una delle poche da cui posso vedere casa mia, giù nella piana...

Gita caricata il 19/01/09

Le foto

Arrivo in vetta al Roc Neir
In vetta la Roc Neir il "simpatico" Rifugio Mussinatto (EH-Eh!)
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 600
quota vetta/quota massima (m): 1540
dislivello totale (m): 940

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale