Mondolè (Monte) da Artesina

La gita

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle

osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti

neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura

neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn

quota neve m :: 1300
Doveva essere una tranquilla gitarella senza troppe pretese dettata dal fatto che, dopo le recenti nevicate, non si sapeva bene cosa si trovava in giro e invece... ne è uscita una bellissima gita in un ambiente ancora decisamente invernale, nonostante la quota, con neve a dir poco perfetta da cima e fondo e... anche in ottima compagnia. Partiamo poco dopo le 7.00 da Artesina e risaliamo velocemente le piste da sci fino alla Colla Bauzano. Un breve tratto senza neve lungo la stradina e ci portiamo sotto al pendio-canale O-N-O. Qui la neve è ben dura a causa dell'esposizione e delle temperature inaspettatamente non troppo elevate. La risalita del pendio, già con una discreta pendenza, è veramente velocissima e in breve si sbuca sulla cresta. Non resta che percorrerla puntando alla croce di vetta ormai vicina. Bel panorama sulle cime circostanti, mentre qualche velatura ed un po' di foschia in pianura impediscono la vista sulle cime più lontane della catena alpina. Una breve pausa in vetta e poco dopo le 10.00 iniziamo la discesa. La neve del pendio non ha mollato per niente, anzi è rimasta praticamente come l'abbiamo trovata in salita. Dal colle in poi, invece, decisamente più marcetta, ma il fatto di avere un bel fondo battuto ha assicurato comunque una discesa velocissima. Il Mondolè oggi non ha sicuramente deluso.


Gita caricata il 30/04/08

Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BR :: [scala difficoltà]
esposizione: Nord
quota partenza (m): 1321
quota vetta/quota massima (m): 2382
dislivello totale (m): 1061

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale