Oserot (Monte) da Chialvetta per versante NO

La gita

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante

neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn

quota neve m :: 1500
Bellissima giornata di sole e stupenda gita in compagnia di Roby T., Marco e Roby R. con gli sci. Partenza da Chialvetta verso le 7.30... la neve inizia subito nei pressi del parcheggio e l'ottimo rigelo notturno mi permette di salire agevolmente a piedi. Racchette all'inizio del ripido pendio oltre il Prato Ciorliero. La neve è ben trasformata e soprattutto la presenza di un'ottima traccia (oggi ho scoperto che i segni di racchette viste erano dei due 'gulliveriani' marcog72 e renato 63, saliti il giorno precedente) permettono di salire molto velocemente. Canale in ottime condizioni con neve ben dura che permette una salita veloce effettuata tutta con le racchette. La picca è rimasta sullo zaino. Dal colletto in pochi minuti si risalgono le rocce innevate e si sbuca in vetta. Discesa, ramponi ai piedi lungo il canale, mentre per il resto discesa molto veloce con neve che ha mollato poco. Nei pressi di Viniere, deviazione a dx sulla mulattiera che percorre il lato dx del vallone e sfruttando le lingue di neve ritorno a Chialvetta. Bellissima gita, discretamente lunga per sviluppo (oltre 15 km tra andata e ritorno) e dislivello, giornata e luoghi favolosi e in più oggi... anche in ottima compagnia.


Gita caricata il 08/04/08

Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BRA :: F :: [scala difficoltà]
esposizione: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1494
quota vetta/quota massima (m): 2861
dislivello totale (m): 1367

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale