Rutor (Testa del) Via Normale da Bonne

La gita

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle

I ghiacciai di Morion e del Rutor sono completamente ricoperti di abbondante neve fresca e non portante. per questo motivo la progressione è abbastanza lenta e faticosa. In compenso non ci sono crepacci scoperti o ponti di neve instabili. Un vento fortissimo ci ha accompagnati per tutta la salita e ci ha ricordato ad ogni passo che la quota rende anche la vetta all'apparenza più semplice una conquista da guadagnarsi con sudore e fatica. Panorama ineguagliabile dalla vetta. Non abbiamo notato alcuna pista in direzione di La Thuile.
Una giornata da lupi in quota ed un ottimo allenamento per la stagione che finalmente inizia. Ennesima avventura della nostra cordata nell'ambiente a noi più congeniale.

Gita caricata il 25/06/07

Le foto

in vetta
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: F :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 1850
quota vetta (m): 3486
dislivello complessivo (m): 1650