Gita di mastroteo del 02/06/20 su Sergent Nautilus

Sergent Nautilus

La gita

Giudizio Complessivo :: ** / ***** stelle

note su accesso stradale :: Noi abbiamo parcheggiato nei pressi della Fissure du panetton

Bella e facile via che porta fino in cima al Sergent. Gli ultimi tiri,in verità non meritano..
La partenza dà una sveglia. Un po' bracciosa,per scaldarsi. Un nut grosso,1,3, 0.2 BD
Il secondo tiro comincia ravanando tra fessuroni e teppe d'erba,vipere nessuna. Okkio,però. Dopo il zig-zag iniziale,si sale un bel diedro fessurato,con prese ottime,c'è un .4BD incastrato proprio dove serve,c'è pure il suo moschettone che aiuta ad agganciare un rinvio,lasciamolo.0.75,4,1,rinvio,2BD
La relazione dice che,a S2,bisogna traversare a sx. E non farsi ingannare dal bellissimo diedro strapiombante! In passato ero proprio passato da lì! E non capivo dove fosse il caratteristico camino improteggibile..
Oggi l'ho capito ;-)..
Purtroppo però si è deciso di ritirarci..peccato.
Parcheggiando nei pressi della sbarra,si accende direttamente a quel settore di parete risparmiando tempo,15/20 min dalla macchina.Un'altra cordata era impegnata nella salita.
Grazie a Fe.

Gita caricata il 02/06/20
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: 6a :: 5b obbl ::
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 1600
sviluppo arrampicata (m): 270
dislivello avvicinamento (m): 150