Gesso (Rupe del) da Riale

La gita

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle

osservazioni :: visto cadere valanghe a lastroni

neve (parte superiore gita) :: Farinosa pesante

neve (parte inferiore gita) :: Farinosa compatta

note su accesso stradale :: Regolare.

quota neve m :: 1700
Escursione che a dispetto di un dislivello veramente modesto presenta uno sviluppo considerevole. Ambiente e panorami di prim'ordine malgrado le velature verso Nord Ovest. Innevamento abbondante e traccia nella parte alta veramente esigua che ha richiesto un po' più di fatica, soprattutto perché con l'arrivo del sole la neve tendeva ad appiccicarsi alle racchette. Giornata nel complesso abbastanza mite ma che, durante la salita, dalla Baita Kastel in poi ci ha regalato un vento freddo e molto teso. Da segnalare che mentre eravamo in discesa, all'incirca verso le 14,30, si è staccata una valanga a blocchi e lastroni dai pendii che sovrastano uno dei primi diagonali della strada, fortunatamente senza conseguenze. In giro veramente moltissima gente, forse centinaia di persone. Con Fausto, Michele ed Erasmo che, causa un problema ad un piede, si è fermato alla Baita Kastel.

Gita caricata il 25/02/20

Le foto

Salendo verso Baita Kastel.
La vetta della Rupe del Gesso.
Il gruppo del Basodino dalla vetta.
La valanga che ha raggiunto la strada.
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MR :: [scala difficoltà]
esposizione: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1731
quota vetta/quota massima (m): 2434
dislivello totale (m): 720