Golai (Punta) dal Vallone d'Ovarda per il Pendio Sud

La gita

Sciabilità :: *** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: Farinosa pesante

neve (parte inferiore gita) :: Primaverile/Trasformata

note su accesso stradale :: Auto alta o 4x 4 fin dove possibile

quota neve m :: 1400

attrezzatura :: scialpinistica

Portage di circa 15 min da dove si lascia l auto,poi raccordandosi e tenendo la sx a bordo strada si riescono a tenere gli sci( ma con sto caldo durerà poco).
Lunga vita con notevole sviluppo e dislivello,ben ripagata dai pendii di discesa
Fin all' alpe di ovarda tutto tranquillo,poi noi ci siamo tenuti a dx per evitare il vallone un po' carico,ripido pendio e una volta sopra abbiamo dovuto attraversare a sx con qualche tratto roccioso o ripido,trovandoci comunque più alti del colle e in direzione giusta.
Per le ultime centinaia di metri visto il caldo e la neve molle abbiamo preferito chi a ramponi chi senza salire dritto per dritto sci a spalla,depositandoli a fine neve sciabile per poi a piedi raggiungere la vetta.
Gran bel girone e panorama,dalla torre di ovarda al granpa al Monviso laggiù in fondo.
Caldo oggi abbastanza importante,la nuova nevicata ha lasciato un velo sottile che ha coperto un po' i sastrughi oggi ammorbiditi,sfruttando le conche ancora farinetta in ombra un pelo pesante.
Discesa non al top,ma comunque ben sciabile sfruttando le giuste esposizioni d accumulo e poi trasformata più sotto.
Un bel 3 stelle piene,decisamente meglio dello scorso weekend.
Dall' Alpe d ovarda tenersi a dx il più possibile per sfruttare la neve e raccordarsi con la stradina il più in basso possibile.
5 Min e si è alla macchina da quando si tolgono gli sci.
Gitone di soddisfazione.

Con Fabri,Andrea e i locali puly,Livio e Francesco.

Gita caricata il 15/02/20

Le foto

Vetta
In attesa del padrone
Bei pendii
Descrizione completa dell'itinerario