Verosso (Cima) dal Versante Est

La gita

Sciabilità :: *** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: Crosta da vento/Sastrugi

neve (parte inferiore gita) :: Farinosa pesante

quota neve m :: 1500

attrezzatura :: scialpinistica

Partendo dal parcheggio di San Bernardo ho risalito tutta la cresta est passando per l'antecima della costa del dente , togliendo gli sci per l'ultimo tratto di cresta che mancando di ramponi si è dimostrato impegnativo sia per la neve dura, sia per le folate di vento. Tanta fatica non ripagata per la discesa, manto ventato duro con creste, la parte superiore con crosta portante e la inferiore sopra il rifugio gattascosa con un po' di tutto. In generale una salita faticosa, solo in alto si riesce a mantenere un ritmo accettabile di salita, prima della costa del dente è tutto un cercare la traccia giusta tra bosco fitto prima poi tra filo di cresta e pendio che nel mio caso era duro e quindi anche tecnico. Una buon ripasso appunto alla tecnica di salita ed anche a piedi per come dicevo la cresta finale non proprio semplice, anzi.

Gita caricata il 08/01/20

Le foto

fuori dal bosco
prima parte di cresta
cresta superiore
l'antecima
cresta finale
tutta la cresta vista dai piani dell alpe di monscera
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Est
quota partenza (m): 1202
quota vetta/quota massima (m): 2444
dislivello totale (m): 1400

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale