Labiez (Mont) Canale Nord

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

note su accesso stradale :: Strada e parcheggi: tutti puliti

Colgo al volo la tracciatura fatta il giorno prima da chi mi ha preceduto e prontamente relazionato, ringrazio molto. Confermo ottime condizioni e nessuna difficoltà nel tratto iniziale dove il ghiaccio è ancora ben coperto, lo si sente sul fondo con la becca della picca ed i ramponi solo per alcuni metri. Tutte le vecchie tracce di sci ancora visibili conducono a questo canale sulla sinistra, noto tra i praticanti lo sci ripido col nome di Hotel Jorasses per il colpo d'occhio sempre costante sul famoso quattromila. Il canale di destra, noto come Bonsai della Cuccagna, al momento non sembra lavorato. Calzato i ramponi all'alpe Flassin prima di tuffarmi nel bosco, picca a manico lungo nel pendio iniziale e poi con 2 picche per essere proprio tranquillo. Di canali in genere ne faccio pochi ma questo merita davvero. Tutto in ombra fino al bivacco e poi per tutto il viaggio di ritorno fatto nel vallone dove ci sono i paravalanghe e la strada forestale che ho tagliato dritto per dritto su neve spesso cedevole. Ai raggi del sole, soltanto la breve dorsale tra bivacco e cima, spaziosa e molto panoramica. Il canale salito è stata una bella avventura, facile come il canale nord del Mucrone ma molto più lungo. Anche la discesa nel bosco non è stata da meno, con tratti faticosi alternati ad altri particolarmente wild: purtroppo non ho mai imparato a sciare, altrimenti sarei sceso diversamente. Rientrato al parcheggio e chiuso l'anello passando dalle piste di fondo e racchette da neve adiacenti la strada ed il torrente. Decine di persone dirette al Flassin, solo io su questo itinerario. Allego traccia gps dell'anello percorso.

Gita caricata il 07/01/20

Le foto

Uno sguardo alla parete Nord.
Si comincia a salire.
Il canale a destra sembra intonso.
Il canale sulla sinistra. E' lui !!!
Tracce del giorno prima dove lo strato di neve ricopre il ghiaccio vivo.
Quasi a metà canale.
Ancora uno sguardo indietro.
Verso la strettoia finale. Le tracce del giorno prima sono talvolta coperte dal vento poi ricompaiono.
Panorama dalla cima, anche se la foto non rende.
Tratto wild per una discesa a tratti scabrosa...
Descrizione completa dell'itinerario