Kick (Monte) da Loomatten per il Vallone del Loo

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

note su accesso stradale :: Parcheggiato a Steina nel piazzale accanto all'area giochi.

Partenza da Steina come suggerito dai gulliveriani nelle relazioni precedenti: pochissimo dsl in più su stradina (si parte da q. 1310 anziché 1342) che fa risparmiare un lungo giro in auto. L'itinerario, facendo parte dell'AV 1, è sempre indicato benissimo e si sviluppa per buona parte su larghe mulattiere, in parte lastricate, scivolose se bagnate. In molti punti però si sono formati dei sentierini su terriccio che evitano i tratti sulle pietre (immagino per il passaggio degli atleti del TOR). Poche le foglie e limitate alla primissima parte del tragitto.
Piacevolissima e facile gita d'ambiente in un vallone che vale la pena visitare pur in assenza di panorami. Sentiero sempre visibile, lo si lascia a q. 2250 da dove comunque si vede bene l'ometto di vetta anche con la nebbia!
Proseguito poi sino al Colle Lazoney, terreno molto acquitrinoso nella parte finale del percorso, ma sentiero sempre evidente e biforcazioni ben segnalate.
Andirivieni di nuvole e nebbia, con temperatura inizialmente tiepida, poi decisamente fredda. Molta umidità. Questo per me non sottrae stelline alla gita, il camminare con il paesaggio che prende forma mano a mano che si avanza mi ha sempre affascinato moltissimo.
Incontrato un runner che saliva quando ero ormai quasi di ritorno a Steina.

Gita caricata il 02/11/19
Descrizione completa dell'itinerario