Verzel (Punta) dall'Alpe Frera

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

Noi siamo partiti dall’Alpe Frera (m 1450), ma la strada sterrata è agevolmente percorribile per altri 2 km e mezzo abbondanti, che a piedi si riducono di poco tegliando qualche tornante, fino all’ampio spiazzo della Cava (m 1760). Il sentiero successivo resta agevole e morbido fino al rifugio Fornetto (m 2130), per divenire veramente ripido solamente nel tratto finale (dopo il bivio per il Piano dei Francesi), con un ultimo strappo di poche decine di metri prima della vetta (2406 m), più delicato e leggermente esposto, che può giustificare la classificazione EE. Allego la traccia gps per il dettaglio dei dati planoaltimetrici (sviluppo complessivo di circa 10 Km con un dislivello di 950 metri). Clima quasi estivo e fantastico panorama a 360° dalla cima.

Con Germana e gli amici Alessia, Carlo, Desireé, Graziano, Laura ed Ugo (in ordine rigorosamente alfabetico), tutti ugualmente soddisfatti.

Gita caricata il 29/10/19

Le foto

strada sterrata percorribile fino alla Cava, la Punta Verzel al centro
il Rifugio Fornetto
guado delicato poco oltre il rifugio
le creste della Quinseina
Cervino e gruppo del Rosa sullo sfondo
la nostra allegra combriccola in vetta
il nostro percorso di salita
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: segni bianco/rossi
difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 1452
quota vetta/quota massima (m): 2406
dislivello salita totale (m): 954