Envie (Lago di) e Rocca Bianca da Prali, giro

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

tipo bici :: full-suspended

Oggi sono salito fino al lago e sceso come da traccia di Sghiarol.
Le rampazze della strada mi hanno imposto diversi riposi, ma il fondo è relativamente buono.
Dalla Colletta al Colle della Balma il sentiero è abbastanza sgombro; ne ho pedalato brevi tratti, buona parte in spintage molto comodo, puntatina alla Rocca Bianca, poi lo strepitoso traverso della mulattiera militare fino a sotto il lago di Envie. Da questa sono salito al lago a piedi, non mi sembra valga la pena di portare la mtb su.
In discesa il sentiero indicato da Sghiarol fino alla miniera di Sapatlè: i primi 50m dsl sono massacrati dalle greggi, per cui qualche bestemmia e singoli passi a piedi, poi sono arrivato nel tratto boschivo più scorrevole, un pò impegnativo ma non estremo, confermo un BC. Infine per la strada di salita causa pioviggine incipiente.
Anche per me la gita è molto bella, molto varia sia per strade , sentieri e fondo, sia per il paesaggio che muta con la quota; veramente belli i panorami dal colle e dal lungo perfetto traverso in quota. Peccato che queste montagne siano calamite da nuvole!
Se si indovina la giornata tersa anche al pomeriggio, penso sia un giro da ricordare.

Gita caricata il 07/09/19
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: BC :: BC+ :: S3 :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1455
quota vetta/quota massima (m): 2328
dislivello salita totale (m): 1000
lunghezza (km): 13

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale