Dolent (Mont) da Arpnouva

La gita

Sciabilità :: ***** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: crosta portante

neve (parte inferiore gita) :: crosta portante

quota neve m :: 2100

attrezzatura :: scialpinistica

S-P-E-T-T-A-C-O-L-A-R-E! Forse la più bella gita della stagione. La neve inizia 5 minuti dalla carrozzabile che porta all'Elena, verso i 2100m. Io sono salito nel canale con gli sci e anche in discesa li ho tolti negli ultimi 100 metri del canale solo per non distruggerli con il pietrisco che c'e' in superficie. Dal deposito sci fino a quasi in fondo al canale neve portante con sopra un po' di fresca (in alto) e neve marca sotto: in ogni caso bellissima da cima a fondo. Da urlare per la bellezza. Non caldo, secondo me rimane cosi' almeno per 5-6 giorni, anche in basso, nel canale di neve ce ne è tanta.
Gli ultimi 200 metri per arrivare in cima mi sono sembrati decisamente più ostici del solito, non c'era traccia, me li sono battuti tutti e in alcuni punti la neve è molto dura (ghiaccio) e l'ambiente è patagonico per il vento che ha fatto. Consiglio portare picca e ramponi che abbiano senso (io ce li avevo) non le solite tolle che ci portiamo dietro quando facciamo ski alp.
Sono partito alle 4.15, alle 10.15 ero in cima, alle 12.15 all'auto.
Ero da solo e non c'era nessun altro! Un Dolent solo per me non è cosa da tutti i giorni, forse anche per questo è stato particolare. Ma... in discesa in fondo al canale, al momento di togliere gli sci, ho trovato 2 persone e ovviamente erano due grandi amici, Alessandro e Claudio. Ci siamo fatti la strada sterrata per tornare all'Arnouva insieme, bello!

Gita caricata il 16/06/19

Le foto

io e la Madonna
pala finale
Super Curve, super neve!
Descrizione completa dell'itinerario