Nivolet (Colle del) da Chiapili di Sopra

La gita

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: primaverile

neve (parte inferiore gita) :: primaverile

note su accesso stradale :: Strada aperta sino al park dei Serrù

quota neve m :: 2000
Oggi dopo un periodo di stop con le racchette, torno tra le cime imbiancate - Giornata splendida, soleggiata senza nuvole e molto caldo - Zero termico molto alto, nessun rigelo e neve già bagnata e sfondosa fin dalla partenza - L'idea iniziale era di salire alla Costa di Mentà e scendere al Piano del Nivolet, ma in considerazione delle condizioni della neve abbiamo ripiegato direttamente verso il colle, risalendo l'ultimo pezzo passando dalla mulattiera, in quando il passaggio lungo la strada verso la panoramica è ancora un pendio unico (pericoloso) - Ciaspole da subito visto la moltissima neve, segnali stradali sommersi, lago Agnel ancora ghiacciato e laghi Losere e del Nivolet non ancora visibili, in alto è ancora inverno - Panorami stra conosciuti ma sempre fantastici - Una bellissima gita tra le nostre amate montagne - Molta gente sino ai Serrù, ma grazie alla neve bloccati in loco, in alto solo alcuni scialpinisti e alcuni ciaspolatori
Sarà dura a liberare la strada vista la quantità di neve
Un saluto ai compagni di gita, pienamente soddisfatti della bellissima gita

Gita caricata il 01/06/19

Le foto

Qui anche le frese si arrendono
Segnale stradale che fa capolino
Rifugio città di Chivasso ancora sommerso dalla neve
Piani del Nivolet ma è ancora inverno
Colle del Nivolet con sfondo Levanne
Descrizione completa dell'itinerario