Malinvern (Monte) cima NO Couloir Dufranc

La gita

Giudizio Complessivo :: / ***** stelle

note su accesso stradale :: nessun problema fino al divieto di transito

La neve continua inizia poco oltre il rifugio. Noi abbiamo usato le racchette per salire fino alla conoide, ma probabilmente la neve sarebbe stata comunque portante per il rigelo. Canale in condizioni ancora invernali (neve ventata, crosta, piccoli accumuli soffici), peste di domenica in parte ancora visibili, in altre già coperte, in altre infine già erose dal vento. Al momento sono presenti tre strozzature che non danno problemi. Cresta fino alla cima nord facile, fatta con i ramponi, tratto ripido iniziale pulito, le tracce nei tratti in neve aiutano a trovare il percorso più facile. Cresta fra le due cime invece tutta in neve, in parte molto affilata, traccia ancora parzialmente presente e utile (grazie!). Per la discesa noi abbiamo seguito il percorso più breve: dal colletto prima della quota 2815 siamo scesi in un ripido canalino nevoso rivolto ad ovest (primi metri superati con una breve calata su sosta in loco), quindi in breve, aggirato lo spigolo SO, abbiamo raggiunto, con faticosa ma corta risalita su neve ormai fradicia, il Passo del Lupo. Da qui, sceso il primo canale in neve ancora dura, siamo ritornati al rifugio su neve ormai decisamente smollata ringraziando di aver portato le racchette!

Gita caricata il 17/05/19

Le foto

canale in vista e condizioni attuali
nella parte bassa
prima strettoia, con ghiaccio ai lati
cresta dopo l'uscita
ultimi metri prima della cima NO
tratto affilato ed esposto fra le due cime
dalla vetta il punto dove prendere il canalino di discesa verso il passo del lupo
primi metri superabili con calata in doppia (sosta in loco)
dal passo del lupo, il canalino di discesa. Al centro la cima SE
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: AD+ :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1500
quota vetta (m): 2936
dislivello complessivo (m): 1500