Rutor (Testa del) da Bonne

La gita

Sciabilità :: **** / ***** stelle

osservazioni :: provocato fratture al manto

neve (parte superiore gita) :: crosta portante

neve (parte inferiore gita) :: primaverile

note su accesso stradale :: Nessun problema

quota neve m :: 1900

attrezzatura :: scialpinistica

Confermo le relazioni precedenti, anche se dopo le precipitazioni di questi giorni le condizioni cambieranno nuovamente.
Salita effettuata in giornata. Innevamento buono, circa 15/20 minuti di portage poi neve continua.
Presente una brezza gelida che ha mantenuto dura la neve (specie nella parte alta) e che ha richiesto l'uso dei coltelli nei traversi più ripidi.
Seguita la traccia che passa nei pressi del rifugio e poi traversa su ampi pendii fino al canalino nei pressi della vetta; sconsiglio nella parte bassa di prendere il canale diretto che porta ai pendii finali utilizzato da alcuni di noi (ripido e con neve pessima).
Canalino finale tracciato con belle peste (necessari picca e ramponi), spostandosi da esse presente ghiaccio, meglio seguirle. Panorama dalla vetta nullo causa nuvolaglia; effettuate salita e discesa del canalino con picca e ramponi, dopodichè discesa in sci su ampi pendii di neve dura più o meno portante ma ben sciabile.
Qualche tratto con polvere recente e altri molto lavorati dai passaggi nelle strettoie; sotto il rifugio splendida neve primaverile molto divertente...attenzione però, dato il rialzo termico delle ore più calde, è capitato che nella parte bassa (sopra il bosco) si siano originate delle slavine di modeste dimensioni al passaggio del singolo sciatore, occorre fare attenzione.
Si arriva fin quasi alla macchina con qualche gava e buta.
Dopo tanti anni torno sul Rutor ma questa volta con gli sci. Salita impegnativa in giornata ma sempre bella e varia, peccato per la nuvolaglia che ha oscurato la vista e il panorama nella parte finale.
Grandissima avventura condivisa con Mauro, Franca, Paolo, Gianluca e Michele (per la prima volta con la splitboard!).

Gita caricata il 23/04/19
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: BSA :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Est
quota partenza (m): 1850
quota vetta/quota massima (m): 3486
dislivello totale (m): 1636