Thabor (Monte) dalla Valle Stretta

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti

neve (parte superiore gita) :: crosta portante

neve (parte inferiore gita) :: primaverile

note su accesso stradale :: Si arriva ai rifugi. Consigliato con termiche se di buon mattino

Tutta la salita, soprattutto parte alta, su neve con crosta portante, a brevi tratti ghiacciata. Salito con le ciaspole, sceso con i ramponi per maggior sicurezza. Unico inconveniente che a cominciare da di fianco al Petit Serru cominciava a sfondare abbastanza

Seconda volta qui, prima volta su neve. Partito a camminare alle 6.30, incrociato solo due coppie di scialpinisti nella salita, ma che grazie alla buona crosta presente in salita mi ha permesso di tenere un passo migliore del loro, e di superarli. Arrivato in cima con tutto sereno, ad eccezione degli ultimi 15 minuti, dove da un cielo blu tutto intorno, è diventato tutto nero. La cappella l'ho vista solo quando ero a 50m. Vento molto forte e gelido negli ultimi 25 minuti, davvero faticoso. Però gran soddisfazione! Tempo di calzare i ramponi e ritirare le ciaspole ho cominciato a scendere, e incrociato altri scialpinisti in salita (forse una dozzina).. Quanta gente!

Gita caricata il 20/04/19

Le foto

Guardandomi indietro, a sinistra i Serru
Prime nuvole spinte dal vento gelido
La cappella di cima (pericolante) in un attimo senza nubi, prima di esserne nuovamente inghiottita
La mia visuale dalla cima......
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BR :: [scala difficoltà]
esposizione: Sud
quota partenza (m): 1765
quota vetta/quota massima (m): 3178
dislivello totale (m): 1420