Lazzarà o Laz Arà (Colle) da San Germano Chisone, anello delle borgate del versante Sud

La gita

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle

tipo bici :: full-suspended

Partito da Rue, ho seguito la traccia di Luca Belloni.
Il tratto finale di salita, dal colle Lazzarà fino alla sella q.1625 tra il Truc Lauza ed il Pian Bruciato, l'ho fatta tutta in (comodo) spintage. In seguito i munta e cala non sono mancati, ma con più tecnica della mia si possono ridurre parecchio.
Per fortuna la giornata, iniziata con lieve nevicata al Lazzarà, è stata abbastanza assolata; in questo modo le numerose pietre fisse disseminate sul singletrack, ed i lunghi tratti lastricati delle mulattiere da Ervuar in giù, erano tutti abbastanza asciutti da garantire la necessaria aderenza. In generale sentiero e mulattiere sono già abbastanza puliti, ci sono pochi rimasugli invernali.

Nonostante il modesto dislivello e la quotazione non estrema, ho trovato la gita impegnativa sia fisicamente che mentelmente!
Se ciò dipende anche dal mio modesto livello, certamente mi pare che la discesa richieda un impegno molto continuo, con pochi tratti di riposo.
In ogni caso una ingegnosa combinazione di sentieri e mulattiere, che offre 1000m di discesa quasi tutti senza asfalto.

Gita caricata il 15/04/19
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: MC+ :: BC+ :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 486
quota vetta/quota massima (m): 1650
dislivello salita totale (m): 1170
lunghezza (km): 24

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale