Seiva o Seyvaz Meridionale (Cima di) da Pont Valsavarenche per il Colle di Punta Fourà

La gita

Sciabilità :: **** / ***** stelle

neve (parte superiore gita) :: altro

neve (parte inferiore gita) :: primaverile

quota neve m :: 1900

attrezzatura :: scialpinistica

Come da itinerario seguito le tracce che si inoltrano nel vallone del Grand Etret, si parte subito sci ai piedi e il bosco è ancora tutto ottimamente coperto, un po’ d’attenzione in alcuni tratti dove le discese hanno lisciato e reso un po’ dura la traccia. Sempre su ottima traccia proseguito fino a 2800m circa dove abbiamo girato a dx e per pendii più ripidi abbiamo raggiunto un pianoro (invisibile dal basso), nel tratto più ripido ci siamo tolti gli sci e siamo saliti a piedi per 20-30 metri. Traverso fin sotto il colle, raggiuntolo abbiamo perso quota senza spellare. Calzati i rampant (qualcuno ha preferito i ramponi) raggiunto la vetta per il pendio sud, nettamente più duro del resto del percorso. Scesi dalla vetta sci ai piedi, risaliti i metri fino al colle a piedi senza ripellare. Di qui, viste le condizioni, scesi dritti sotto il colle, un paio di canaloni ci hanno riportato sul fondo del vallone. Rientrati su toboga divertentissimo: condizioni ottime. Per quanto riguarda la neve... variabile ma ottimamente sciabile fino al vallone, ottima di qui al parcheggio, forse qualcosa meno di quattro stelle ma più di tre..
Ottava gita sociale del Gruppo SciAlpinistico (GSA) del CAI Uget di Torino, gruppo A. La valutazione è strettamente personale
Piu di trenta partecipanti che si sono divisi equamente fra le due mete proposte: quella relazionata e la Testa del Grand Etret. Grazie ai capigita per aver trovato non una ma due ottime gite con buona parte del percorso in comune che permettessero a tutti di divertirsi. Grazie a Renato e Roberto su questo percorso (mannaggia se corrono! E con loro tutti quelli che si lamentano di essere lenti...), grazie a Lorenzo e Luigi sull’altro.
Per una descrizione più dettagliata o eventualmente per unirsi alle prossime gite: caiuget.it/gsa

Gita caricata il 24/03/19
Descrizione completa dell'itinerario