Vanclava (Monte) o Tète de Vauclave da Chialvetta

La gita

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: primaverile

neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata

note su accesso stradale :: ok fino a Viviere

quota neve m :: 1800
ho dato per scontato che la strada per Viviere non fosse ben percorribile, invece, a parte qualche tratto ghiacciato ma breve, si percorre comodamente...
sono quindi partita da Chialvetta...arrivata sopra Viviere la strada comincia ad essere un po' innevata/ghiacciata...
preso il bivio per il colle Scaletta ho cercato i tratti piu' ripidi e con neve portante, stando sul lato sinistro..dove piu' in piano sfondamenti fino al ginocchio..
oltre la situazione migliora... incrociato un gruppo di skyalp tedesco/austriaci...
prima di raggiungere il colle deviato verso l'evidente ed ampio pendio/canale.. picca e ramponi (F).. sbucato da questo si arriva al deposito sci/racchette alla base della parte ripida finale di cresta...qua alcuni tratti scoperti tra neve bella ancora bella dura...tenuti i ramponi...
in vetta raggiunta dagli skyalp, che a quanto pare sono abituati a frequentare molto queste zone...
loro scesi dal canale..io tornata dalla via normale...
neve mollata il giusto, nonostante il gran caldo di oggi..quindi discesa molto veloce e comoda...
vista diversa gente salire verso il Cassin..ed alcuni alla Peroni

Gita caricata il 18/03/19

Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BR :: [scala difficoltà]
esposizione: Est
quota partenza (m): 1495
quota vetta/quota massima (m): 2874
dislivello totale (m): 1379

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale