Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Seccia

La gita

Sciabilità :: **** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: primaverile

neve (parte inferiore gita) :: primaverile

note su accesso stradale :: park a Bagni di Vinadio

quota neve m :: 1300

attrezzatura :: scialpinistica

neve immediata dal park dopo i Bagni di Vinadio...prima di raggiungere S.Bernolfo si trova un tratto pulito ed altri poco innevati..
cima raggiunta dopo aver salito l'Autaret dal vallone di Collalunga.... recuperati gli sci abbiamo percorso la cresta verso la Cima di Collalunga, prima una risalita, poi una discesa al colletto, cosa che si puo' evitare facendo un traverso, ma viste le condizioni odierne non e' stato possibile, per zoccolo su fondo gelato nei tratti ripidi...
poi nuovamente salita fino a raggiungere il crestone finale che comodamente porta in vetta..su neve ormai un po cotta dal sole..
Scesi dalla cima su pendio ampio e neve mollata un po' piu' del dovuto, raggiunto il colletto e discesa nel bel vallone di Seccia... qualche tratto piu' ripido con bella e divertente primaverile...poi, raggiunto il centro vallone, e, senza percorso obbligato, ma stando sul lato dx si trova ancora qualche bel pendio, si recupera la stradina che riporta a S Bernolfo... da qui la strada (dove togliere 1 volta gli sci) che ci ha riportato velocemente ai Bagni ..
Diversa gente sul Collalunga... tutti scesi prima di noi..
partendo dai Bagni l'itinerario diventa notevole.. bello e soddisfacente girone ad anello..
Con Andrea..un grazie a lui.. che da mia totale incapacita' mi ha praticamente insegnato a sciare...e quindi a godermi giri del genere in tutt'altro modo rispetto a poco tempo fa !!!

Gita caricata il 12/03/19
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1663
quota vetta/quota massima (m): 2759
dislivello totale (m): 1090