Bandiera (Pizzo) da Alpe Devero

La gita

Sciabilità :: **** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: crosta portante

neve (parte inferiore gita) :: crosta portante

note su accesso stradale :: parcheggio a pagamento prima del piano

quota neve m :: 1800

attrezzatura :: scialpinistica

Partenza alle 8, dopo aver traversato la piana fino a Campiello, abbiamo seguito il sentiero estivo per il Passo della Rossa. C’è un tratto di circa 100 metri di dislivello da fare a piedi, tra i 1.800 e i 1.900 m, prima dei Piani della Rossa. Noi siamo saliti seguendo il sentiero estivo, al mattino c’è da fare un po’ attenzione al ghiaccio, specie nel primo tratto dove c’è anche un breve passaggio di 5 metri attrezzato con una catena. Da dove si rimettono gli sci si sale senza alcun problema, i rampant possono essere utili solo nel primo tratto fino ai piani, poi non servono più e si arriva tranquillamente in vetta sci ai piedi. Ambiente spettacolare e cima panoramicissima. Arrivati in cima verso le 12,15, ci siamo concessi una lunga pausa a goderci la vetta, anche perchè eravamo solo noi!!!
Discesa iniziata alle 13, Neve un po’ dura nei primi 50 m sotto la cima, poi spettacolo fino ai Piani della Rossa…neve sempre portante ma sempre morbida e mai sfondosa…discesa bellissima!!!! Sotto i Piani della Rossa ancora neve ottima nonostante l’ora e l’esposizione in pieno Sud…in discesa i metri da fare sci a spalle si sono ridotti a 70, poi di nuovo sci ai piedi e ancora divertimento fino al piano, con un toboga nel bosco su neve sempre portante e sciabilissima…nemmeno in basso si sfondava!!!
Gita veramente bella per l’ambiente e con una discesa stupenda, sicuramente oltre alle più rosee aspettative…le 4 stelle ci stanno tutte nonostante il breve tratto da fare a piedi.
Poca gente nel vallone, oltre a noi solo 5-6 persone sul Pizzo Bandiera più altri 4-5 che andavano verso il Cervandone. Giornata magnifica, un po’ troppo calda ma nonostante questo la neve ha tenuto magnificamente.

Seconda giornata della gita sociale all’Alpe Devero del CAI Pianezza, con 15 partecipanti. Altri 3 hanno preferito salire il più facile Monte Cazzola.

Gita caricata il 04/03/19

Le foto

il breve tratto da fare a piedi
il bellissimo vallone di salita dai Piani della Rossa
la breve crestina finale
bellissimo pendio nella parte alta
neve bellissima
il bellissimo vallone nella parte centrale
pendii splendidi
ultime curve nel bosco rado
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Est
quota partenza (m): 1630
quota vetta/quota massima (m): 2817
dislivello totale (m): 1187