Ciotto Mieu o Mien (Monte) da Limonetto

La gita

Sciabilità :: *** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: primaverile

neve (parte inferiore gita) :: primaverile

note su accesso stradale :: nessun problema

quota neve m :: 600

attrezzatura :: scialpinistica

Partiti presto su neve dura e compatta sino a quando il sole ha fatto capolino e allora vai con il forno acceso. A parte un breve tratto appena sopra il ponticello innevamento ancora continuo. Nei vari valloncelli salendo un'alternarsi di nevi a volte ancora crostose, a volte con farinelle compresse nei tratti ombrosi e riparati e di nevi in via di trasformazione in primaverile. A Pian Madoro anche croste ventate. Saliti in vetta appena sotto le roccette con itinerario tracciato da Davide abbastanza aereo e ripido. Poi abbiamo dovuto togliere gli sci per mancanza neve per qualche decina di metri seguendo il sentiero estivo che sale dal Colletto del Ciotto Mieu. Discesi sempre a piedi lato Creusa sino a poco sopra un colletto da dove abbiamo calzato gli sci. Poi bella discesa su neve che stava mollando dove abbiamo potuto lasciare le nostre firme divertendoci. Parte finale sopra la casetta dell'acquedotto molto ravanata e con arbusti e qualche pietra ancora ben evitabile. Rientro finale su pista ancora dura ma scorrevole e tratto finale su pista battura sino all'auto. Alle prossime
Oggi con Davide e Orlando. Un saluto a Francesco incontrato appena sotto il colletto iniziato la discesa. Altri skialper verso la Rocca dell'Abisso e le Creuse.

Gita caricata il 18/02/19

Le foto

Finalmente si arriva al sole
Si vede la destinazione
Pian Madoro
Chamoussè
Manca poco
In cima
verso il Pianard
Inizia la discesa
bella neve e belle curve
Si ammira la discesa
Descrizione completa dell'itinerario