Rossa di Sea (Punta) da Balme

La gita

Sciabilità :: **** / ***** stelle

osservazioni :: osservato fratture nel manto

neve (parte superiore gita) :: crosta portante

neve (parte inferiore gita) :: primaverile

attrezzatura :: scialpinistica

Partiti dopo una super colazione al RIfugio Ciriè.
Saliti a Pian Ciamarella portando gli sci a spalle per circa 50 metri di dislivello collegando diverse lingue di neve.
Saliti sulla dorsale di sinistra. Neve trasformata fino a quota 2600, poi, sotto la cima, più ventata con sastrugi e croste da vento portanti.
Il discesa abbiamo sciato le dorsali: PERFETTE! Trasformino e pendenza ideale. I lati delle dorsali verso est hanno qualche accumulo che nelle ore più calde e sul ripidio devono essere valutati.
Alcuni accumuli hanno delle fratture e verso quota 2500/2600 vi sono diversi grossi buchi in prossimità delle rocce affioranti.
Scesi al Ciriè togliendo gli sci come in salita.
Nel complesso super sciata molto consigliabile.

Con questa gita si è conlcuso il Corso Base di Scialpinismo. Grazie a tutti i partecipanti con i quali ho trascorso quattro splendide giornate. Ed ora, buone pellate e buone curve!

Gita caricata il 18/02/19
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1432
quota vetta/quota massima (m): 2910
dislivello totale (m): 1500