Fournier (Cima) da Bousson

La gita

Sciabilità :: *** / ***** stelle

osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti

neve (parte superiore gita) :: polverosa

neve (parte inferiore gita) :: altro

quota neve m :: 1500

attrezzatura :: scialpinistica

2a Sociale dei 4 CAI (Almese, Bardonecchia, Ciriè e Venaria); ieri è toccata l'organizzazione alla sezione di Bardonecchia.
Gruppone di 28 partecipanti, partiti alla volta della Fournier.
Poco da dire, forse una delle ultime isole di farina nel giro di tanti Km..
Affollamento in vetta (d'altronde è rimasta una delle poche zone con neve bella, il vento qui, non si sa come, non ha soffiato!) , divisione in gruppi per la discesa; il mio è sceso dritto sotto la punta (tra l'altro 2 grossi "scarichi" di neve da accumulo), con farina praticamente quasi tutta vergine fino al Lago Nero.
Stradina di ritorno perfetta, come se fosse una pista verde di rientro.
Un grazie per la riuscita e la scelta della mèta ai capi gita, Claudio, Alessandra, Roby e ad Agnes, che ha gestito l'uscita per il Cai Bardonecchia. Alle prossime !!! Data la gita 3 stelle, che però son "scarse"....ma 4 sono troppe!!!!
Era prevista Rocher de la Garde, per fortuna poi sostituita da questa...avere le aperture mentali per cambiare in corsa o all'ultimo momento le mète (anche per gruppi grandi come quello di ieri) è, oltre a una bella prova di intelligenza e competenza, una cosa importantissima nello scialpinismo.
Alle prossime!!!

Gita caricata il 18/02/19
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: bosco rado
difficoltà: MS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1460
quota vetta/quota massima (m): 2424
dislivello totale (m): 960