Faggio (Croce del) e Punta Croce da Fucina Alta

La gita

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: polverosa

neve (parte inferiore gita) :: umida

quota neve m :: 600
Questa mattina una bella ciaspolata alla cima della Croce - Temperatura da invers di Locana -7°C alla partenza, il sole poi ha mitigato la temperatura - Neve fin da subito e 50/60 cm in cima, tutta da battere solo tracce di animali, ci siamo fatti un gran mazzo - Partenza lungo la strada sotto Piandemma, sino ad intercettare la poderale che porta agli alpeggi La Cria, poi risaliti lungo la dorsale boscosa, destreggiandosi tra arbusti e molta neve sino al pilone votivo e poi alla Croce del Faggio, dopo una breve pausa fotografica, abbiamo proseguito sino a raggiungere la cima della Croce - Rientro per un tratto lungo la poderale e poi giù per prati su neve farinosa fino a chiudere un bell'anello - Panorami dalla cima a 360° dalle cime della valle di Ribordone a quelle di Locana, sino a quelle di confine con la valle di Lanzo - Tra i rododendri della cima incrocio ravvicinato con delle pernici, ed in basso con dei caprioli, nessun umano
Un saluto al compagno di gita che non era mai stato su questa cima

Gita caricata il 06/02/19

Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: bosco fitto
difficoltà: MR :: [scala difficoltà]
esposizione: Nord
quota partenza (m): 715
quota vetta/quota massima (m): 1440
dislivello totale (m): 800

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale