Chabriere (Monte) da Eclause

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

note su accesso stradale :: divieto oltre Eclause, ma la strada è pulita anche oltre

La neve che si vede arrivando da Susa, sul versante E-SE non deve lasciar ingannare, l'escursione è in condizioni pressochè estive fino agli ultimi 100 m di dislivello. Io sono partito da Eclause rispettando il divieto presente, seppur la strada oltre sia completamente pulita. Seguito la strada fino a Case Peyron, quindi proseguito sul bel sentiero assolato del versante sud passando per le Grange Soutoul; breve tratto con un po' di neve nei pianori boscosi all'inizio del canalone di salita, poi nuovamente terreno asciutto fino a raggiungere la dorsale sud-est; qui un po' di neve (poca) ma decisamente dura, ramponi utili ma non indispensabili, eventualmente possono bastare dei ramponcini escursionistici visto che da qui alla cima il tratto è breve.
In discesa ho proseguito invece per un tratto sulla dorsale sfruttando le lingue nevose per poi ricollegarmi al sentiero più sotto, riprendendo la via di salita (non ho optato per l'anello per le Grange Soullier per timore di trovare neve sfondosa nella fascia boscosa).
Nessun altro escursionista avvistato, giornata dal sapore più invernale ma resa comunque gradevole dal sole. Qualche nube sparsa solo dopo mezzogiorno. Pare più innevata la vicina Casses Blanches. Il percorso è piuttosto breve con poco sviluppo (8 km totali) ma la salita è graduale senza tratti particolarmente ripidi. Sentieri da questo versante un po' abbandonato e sporco di rami e pietrame.

Gita caricata il 20/01/19
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: 747 o 748 segnavia rossi e bianco-rossi
difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1450
quota vetta/quota massima (m): 2403
dislivello salita totale (m): 950