Paramont (Becca nera del) Couloir Emma

La gita

sciabilità :: ***** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: polverosa

neve (parte inferiore gita) :: polverosa

note su accesso stradale :: Sbarra da spostare per salire a la clusaz

quota neve m. :: 2000
Condizioni strepitose!!! Saliti comodamente in auto fino all'imbocco del sentiero per il lac du fond, che si può tranquillamente seguire senza neve fino al pianoro a quota 2100, da qua si pella e con infinita pazienza si affronta il lungo pianoro che porta alla base del conoide della becca nera del paramont, conoide lunghissimo con infinite inversioni, poi tracciato faticosamente tutto il canale in 50 cm di neve polverosa su fondo duro, a metà canale però l'accumulo era maggiore e si arrivava tranquillamente al metro. In questa stagione il canale è già in ombra alle 10 di mattina ed è un vero e proprio congelatore!! Provare per credere :-)
Discesa da antologia, sul pianoro con la neve così scorrevole non abbiamo neanche faticato troppo al rientro
con stedagno @effetto_albedo

Gita caricata il 20/01/19

Le foto

prime aperture con la becca nera che spunta dalle nuvole
L'infinito pianoro da superare
Ingresso nel canale e prima curva
Conoide e ingresso canale
Senza parole
Rientro relax nel bosco
Dopo 5 ore si Sbuca al colletto tra le due becche del paramont
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: canale
difficoltà: 4.2 :: E2 :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Est
quota partenza (m): 1650
quota vetta/quota massima (m): 3253
dislivello totale (m): 1600