Montecrestese (giro delle frazioni di)

La gita

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle

note su accesso stradale :: ok

Questo inverno mite e privo di neve, che fa respirare aria di primavera, invoglia a fare delle escursioni a bassa quota alla scoperta delle frazioni di Montecrestese, quella zona che per l’ottimo soleggiamento e posizione, viene definita “la riviera dell’Ossola”. Siamo partiti da Pontetto dopo aver parcheggiato l’auto nei pressi del ponte sull’Isorno.
Escursione effettuata con mia moglie che permette di osservare gli innumerevoli punti di interesse seguendo le tracce della storia. Lungo il tracciato si incontrano una moltitudine di Cappelle ed Oratori che testimoniano quanto fosse presente il pensiero religioso e la profonda spiritualità che segnava il ritmo della vita quotidiana.
Il percorso è molto ben segnalato da diversi cartelli nei vari incroci e le mulattiere sono ben tenute. Un grazie agli amici di escursionando.it da cui ho scoperto questo itinerario che riporto sul sito di gulliver.
Il percorso supera di poco i 12 km ed è percorribile in ca 4 ore, ma conviene impiegarne un po’ di più per fermarsi ad ammirare tutto quanto si incontra durante la camminata.


Gita caricata il 17/01/19

Le foto

L'oratorio di San Giuseppe a Pontetto
Vignamaggiore
Naviledo
Bei terrazzamenti
Arrivo ad Altoggio
Altoggio Oratorio di San Giovanni
Altoggio
Fraz. Chiesa Oratorio di San Sebastiano
Fraz. Chiesa
Sito megalitico di Croppola
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: T :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 327
quota vetta/quota massima (m): 756
dislivello salita totale (m): 500