Limo Nero (Cascata)

La gita

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle

condizioni ghiaccio :: Buone

tipo ghiaccio :: Fragile/spaccoso, sorbetto in una sezione del terzo tiro

note su accesso stradale :: Ok fino al rifugio Melezè

Temperature alla macchina: - 8°C alle 8:30, - 8°C alle 15:30.
Avvicinamento con neve dura/ghiaccio (1h): si sale bene, utili ramponi per la discesa.
Cascata salita in 4 tiri.
L1 fino alla sosta del massone (chiodi), 60 m.
L2 a superare il muretto, fino alla sosta su spit a sx dell'uscita del muro (sosta non bellissima, spit con cordoni), 60 m abbondanti: forse per S1 conviene sostare non al massone ma su ghiaccio più a sx.
L3 a superare i 2 risalti successivi, 40m sosta a spit a sx, ottima con catena.
L4 sino all'uscita (ottima sosta a spit con catena), 60 m giusti.
Lungo L4 abbiamo incontrato una sosta a spit con catena dopo il primo risalto (MALMESSA: una piastrina è rotta, e c'è una fettuccia "avvolta" attorno allo spit [?!?!]), ed una sosta a spit con cordoni, molto in alto sulla roccia, non raggiungibile con la cascata nelle "magre" condizioni odierne entrambe sulla dx orografica.

La cascata ha ghiaccio un po' magro, ma è salibile in sicurezza, con buon ghiaccio e viti che sembravano buone.

Scesi con 4 doppie: S4-S3, S3-S2, S1-sosta a spit e cordone alla base del muro di L2 (al centro della colata), da questa sosta alla base (calata di 60 m giusti giusti)

Con Gian, in una bella giornata glaciale (finalmente fa freddo!)

Gita caricata il 10/01/19
Descrizione completa dell'itinerario