Rio Pelvo (Cascatone del)

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

condizioni ghiaccio :: generalmente secco

note su accesso stradale :: Tracce di sci su sentiero estivo, poi da battere (40 cm neve leggera)

Saliti nel pomeriggio, dopo Coboldo Caustico.
Avvicinamento abbastanza breve, si sale bene alla base. La base della cascata è disseminata di enormi blocchi di ghiaccio. La parte centrale e quella sinistra sono aperte e molta acqua scorre. Noi siamo stati totalmente a destra:
1-inizio nel diedrone-nicchia a destra, poi verso destra (petali rigelati e crosta!), poi colonnini a destra e muro verticale di 15-20 metri, in ghiaccio secco e solido, con magnifici appoggi per i piedi! Sosta a 55 metri circa, dove spiana un po'.
2-Poi traverso a sinistra per cercare ghiaccio sorbetto, e poi si cammina un po' nel rio, fino a degli spit, poi fatto sosta su pino a destra, nei pressi dell'ultimo salto, di 20 metri. 60 metri di tiro fino alla sosta su pianta.
3-il tiro facile di 20 metri è troppo sottile, aggirato a destra su neve.
Abbiamo effettuato la discesa a piedi a destra, seguendo il percorso estivo, mi sento di consigliarlo, è sicuro e pratico. Si ritorna a 5 minuti dalla base della cascata e si passa in bei posti.
Con Titty in gran controllo sul lunghissimo primo tiro.

Gita caricata il 06/01/19

Le foto

prima parte primo tiro
sul verticale nel primo tiro
esposizione dalla prima sosta
Tiro finale facile di 20 metri, non formato ma aggirabile a destra in neve
Rio Gentira
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: III :: 4 :: [scala difficoltà]
esposizione: Nord-Est
quota base cascata (m): 1900
sviluppo cascata (m): 90
dislivello avvicinamento (m): 250