Rocciavré (Monte, Cima Occidentale) Gran Diedro Sud

La gita

sciabilità :: / ***** stelle

Dopo il canale ad S (a cui rimando per le info sull'avvicinamento al vallone di Rouen) veloce risalita alla cima Occidentale. Essendo già tardino la neve aveva smollato un pelo e quindi fin sotto alla strettoia sono salito senza problemi con i soli ramponi, per la strettoia e la calotta sommitale invece picca alla mano si è più sereni. Partenza direttamente sci ai piedi dalla croce e gran sciata sulla calotta sospesa su neve proprio solo appena smollata. 1 secondo di dritto per dritto per passare la strettoia e poi gran sciata su neve crema al burro per tutto il diedro, davvero un lenzuolo 5*. Arrivato al pianoro sottostante invece di proseguire sul fondo del vallone ho tagliato verso dx lungo fantastici pendii di neve trasformata fino a ricongiungermi al pianoro al fondo del vallone. Da lì sci ai piedi più o meno lungo il sentiero fino a q. 2080m ca, poi sci di nuovo sullo zaino e scarpe da ginnastica ai piedi sono comodamente tornato a Prato del Colle.
Bella doppietta sul Rocciavré, pensavo fosse anni che non ci andasse nessuno per poi scoprire su Lafiocavenmola di essere stato preceduto di una settimana, poco male: nonostante si debba camminare un po' la qualità della neve e il posto splendido ripagano alla grande.

Gita caricata il 06/01/19

Le foto

Il Gran Diedro Sud al mattino
Salendo dietro Costa Glantin spunta l'Albergian
Sotto la strettoia prima del colletto
Cima Orientale e panorama
Discesa sulla calotta
In discesa: un lenzuolo perfetto
La cengia del sentiero 341 in discesa
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: parete
difficoltà: 4.1 :: E2 :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud
quota partenza (m): 1270
quota vetta/quota massima (m): 2772
dislivello totale (m): 1500

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale