Marguareis (Porta) da Madonna d'Ardua

La gita

Sciabilità :: / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: polverosa

neve (parte inferiore gita) :: primaverile

note su accesso stradale :: si arriva fino al ponte di Madonna d'ardua Dove si parcheggia la macchina

quota neve m :: 1400

attrezzatura :: scialpinistica

Quasi 11 chilometri di portage tra andata e ritorno! In alto, oltre il laghetto, si trova farina molto fredda e veloce, ancora bellissima da sciare dal momento che il Vallone del Marguareis non viene mai toccato da sole in questo periodo dell'anno. Sotto il lago, invece, è pura sopravvivenza: si trovano rocce e alberi abbattuti affioranti e oltrettutto la neve è abbastanza sfondosa.
Poi a quota 1400 bisogna mettere gli sci nella zaino perché la neve finisce.
Non credo che la gita posso interessare a molti, ad ogni modo chi si volesse cimentare, deve avere una buona forma fisica in quanto l'itinerario totale supera i 20 km, e poi deve fare molta attenzione ai numerosi tratti ghiacciati sul sentiero e ai buchi che potrebbero aprirsi tra i roccioni nella parte alta del Vallone. Ho addirittura rischiato di perdere il bastoncino dopo averlo conficcato nella neve.
Ringrazio Renzo Dirienzi che è stato in zona pochi giorni fa. Renzo e anche autore delle nevi del Marguareis, utile guida che consiglio a tutti quelli che vogliono intraprendere gite in questa bellissima Valle ( Val Pesio)

Gita caricata il 05/01/19

Le foto

sentiero ghiacciato
Laghetto del marguareis
Gli spazi tra le rocce non sono interamente riempiti dalla neve la quale sfonda
Parte alta del Vallone
parte bassa del Vallone
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: altro
difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 915
quota vetta/quota massima (m): 2275
dislivello totale (m): 1360