Triangolo (il)

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

note su accesso stradale :: ottimo su strada asfaltata, fino a inizio sentiero.

La falesia è molto carina, un bel settore per la val Pellice, con riattrezzatura recente. Moschettoni alle soste. Unico pelo nell'uovo, alcune soste sono un po' vecchiotte, ma sicure. Nessun segno di unto e pochi segni di magnesite. Perfetta per giornate invernali soleggiate (scalato a torso nudo).
Molto bello il muro di "vivere di rabbia", continuo.
Percorso Iride, la fessure degli elfi, Dushara, e finito le braccia su vivere di rabbia, con defaticamento su Arag-Arag.

Con Trilly, finalmente siamo riusciti a raggiungere questa falesia che avevamo cercato già due volte.
Venerdì mi sono messo a cercare la falesia e l'ho trovata, alle ultimi luci del giorno, dopo quattro ore e mezza di vagabondaggio nei boschi di castagni e terrazzamenti.
Ho aggiunto traccia GPS che parte dal parcheggino all'ultimo tornante prima del gruppo di case, fino alla base della falesia, seguendo i bolli bianchi. Consiglio vivamente di scaricarla sul telefonino e dargli uno sguardo se avete dei dubbi.
Coordinate GPS base falesia: 44,81749°N 7,17233°E altitudine 949,0 m

Gita caricata il 31/12/18

Le foto

Settore principale della falesia del Triangolo
nomi a base delle vie
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: dal 4 :: al 7c ::
esposizione arrampicata: Sud
quota falesia (m): 940
lunghezza min itinerari (m): 10
lunghezza max itinerari (m): 25