Coudrey (Monte) My way

La gita

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle

note su accesso stradale :: ok albard di bard

Gita di esplorazione proposta da alcuni dei soci che avevano scoperto questo tracciato. Si ringraziano gli apritori e si cercherà di fare un po' di pulizia nelle prossime ripetizioni. Entrambe le cordate avevano corda da 60 doppiata e quindi abbiamo spezzato i tiri di conseguenza: grazie a qualche spuntone ed albero l'ambiente lo permette ma suggerisco di portare comunque coppia di mezze da 60 per ciascuna cordata. Dalla scritta alla prima uscita sulla mulattiera la roccia è nel complesso abbastanza stabile mentre nei tiri aggiunti prima e dopo l'attacco occorre integrare e prestare le ovvie attenzioni alle rocce che si possono staccare ed ai vari arbusti spinosi nonché a tratti lichenati o muschiati. Una discreta alternativa alle solite vie super frequentate di questo sito. All'uscita della via viene comodo proseguire per 10-15 minuti fino all'assolata cappella di Verale (fontana con acqua) o addirittura alla Tete de Cou. Discesa dalla medesima mulattiera con possibili varianti e scorciatoie. Giornata radiosa con qualche raffica di vento che può disturbare la comunicazione. Allego traccia gps utile per l'attacco.

Gita caricata il 22/12/18

Le foto

Sopra le baite Chesal. Tratto in conserva.
Districandosi nella boschina con sguardo al fondovalle.
Finalmente l'attacco... quello vero in cui mettiamo le scarpette...
Partenza dritta.
Poi seguono balze con placche lavorate.
Un tratto aereo.
Partenza atletica per uno dei tiri finali.
La prima cordata.
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: 5b :: 4 obbl ::
esposizione arrampicata: Sud-Ovest
quota base arrampicata (m): 850
sviluppo arrampicata (m): 300
dislivello avvicinamento (m): 200

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale