Andrate (Comune) da San Germano, anello per Nomaglio

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

note su accesso stradale :: Ok

Esteso il giro fino a San Giacomo di Andrate (q.1229). Dal bivio per Paratore proseguito per stradina asfaltata a sx (loc. Saler), voltando poi a dx al cimitero. Poco oltre il centro sportivo tagliato a sx per prati raggiungendo la strada asfaltata da cui ho seguito, fino a San Giacomo, l'Ivrea-Mombarone (frecce gialle e segnavia "M"). Rientro ad anello per il sentiero bolli rossi, poi blu fino a Pontije e da qui discesa sulla via dell'andata.
Pochi i tratti ingombri di foglie e un solo grosso albero caduto sul percorso, tra Nomaglio e Andrate (si oltrepassa bene), progressione agevole e veloce anche in discesa, a prezzo di qualche tratto asfaltato in piu' rispetto ad altri possibili giri. Prestare attenzione sul sentiero bolli rossi al trivio di q. 1140, non scendere a sinistra ma continuare diritto (palina). L'Ivrea-Mombarone attraversa l'area per Nordic Walking che ora e' "delimitata" da cancelletti.
L'idea iniziale era quella di salire da Nomaglio per la mulattiera F1, ma all'imbocco e' chiusa da un grande cancello da cantiere per lavori vari. Non vi e' alcun divieto di accesso ai non addetti, ma ho preferito non rischiare.
+13 gradi alla partenza nel primo pomeriggio e ancora +8 al ritorno alle 17, sole poi velature e splendido tramonto rosa-viola sul Cavallaria. Scarso il tempo a disposizione per godersi i panorami, ma sempre un bel giro.
Incontrato bikers e un paio di escursioniste salite verso il Mombarone.

Gita caricata il 06/12/18
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: ampie mulattiere n.7; F2; G2
difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 260
quota vetta/quota massima (m): 810
dislivello salita totale (m): 550