Fasce (Monte) da Bavari, anello per i monti Riega , Proi e Bastia

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

Percorso sempre molto ben indicato da numerosi segnavia , fortunatamente sempre presenti visto che il tracciato in alcuni punti ( pochi ) non è molto visibile . Gita ad anello non lunga nè difficile , ma che , con sentieri scivolosi come oggi , è da farsi con attenzione .
Partenza alle 8,30 dal cimitero di Bavari con temperatura prossima allo 0 , salito all' ombra sulla bella mulattiera lastricata che si inerpica con tratti ripidi verso il crinale , dove ho trovato il sole pieno ed ottimi panorami . Dopo aver superato un' intricata grossa macchia di cespugli sono giunto sul percorso del metanodotto , che ho costeggiato toccando il Riega , il Proi , il Bastia ed infine il Fasce , dove ho scoperto che la grande croce è stata buttata giù dalla tempesta di vento di fine ottobre . Ritorno a Bavari percorrendo il sentiero dell' Eremita , che per la parte " linea e bollo rosso " dev' essere ben poco frequentato e presenta parecchi punti in cui è meglio fare bene attenzione . Incontrati solo 2 cacciatori con cani ed un motocrossista ; caproni e cavalli al pascolo intorno al Proi . Grandiose visuali su Genova e sino alle lontane Alpi Liguri .

Gita caricata il 06/12/18

Le foto

Sulla mulattiera
Appaiono le lontane Alpi Liguri
Mulattiera in alto
Dal Monte Proi verso l'interno
Il boss del Monte Proi
Sul Monte Bastia
Forte Ratti , Forte Diamante e Madonna della Guardia
Dalla cima del Monte Fasce
Il centro di Genova dal Monte Fasce
Scendendo sul sentiero dell'Eremita
Descrizione completa dell'itinerario